Area Marina Protetta Portofino

Giorgio Fanciulli

Coordinatore di Progetto
Laureato in Scienze biologiche (indirizzo marino), ho sviluppato le mie esperienze lavorative nel campo della maricoltura per circa 25 anni, in particolare occupandomi di riproduzione ed allevamento di specie ittiche marine, operando presso numerosi impianti lungo le coste mediterranee. Ho tenuto, presso l’Università di Genova, il corso di “Fondamenti di acquacoltura” per circa 10 anni. Dal 2005 dirigo l’AMP Portofino.

Valentina Cappanera

Tecnica
Laureata in Scienze Ambientali (indirizzo Marino), da 10 anni la mia esperienza lavorativa all’interno dell’Area Marina protetta Portofino si è focalizzata sulla Gestione della fascia costiera e la valutazione dell’impatto delle attività umane, con particolare riferimento alla piccola pesca e all’attività subacquea. Ho acquisito capacità in gestione di progetti europei con il progetto LIFE+ ARION sulla conservazione dei delfini costieri ed il progetto WildSeaeurope cofinanziati dalla Commissione Europea (EASME)

Costa Edutainment

Bruna Vallettini

Ricercatrice
Diploma di Laurea in Scienze Biologiche. Coordina vari progetti europei. Lavora all’Acquario di Genova dal 1993 ed ha svolto negli anni i seguenti incarichi: acquarista, responsabile delle mostre temporanee, gestione ed organizzazione di progetti di educazione ambientale. Ha una vasta esperienza in progetti di comunicazione con partenariati internazionali.

Claudia Gili

Ricercatrice
Diploma di Laurea in Medicina Veterinaria. È la responsabile del servizio veterinario e scientifico di Costa Edutainment, coopera con molte organizzazioni internazionali e ha ricoperto incarichi di responsabilità in qualità di curatore dell’Acquario di Genova. Ha ricevuto l’onorificenza di “Cavaliere della Repubblica”, ha un PhD in benessere animale e igiene dell’Università di Padova ed ha acquisito specifiche competenze nel campo della bioetica e benessere animale.

Comune di Bergeggi

Simone Bava

Simone Bava

Ricercatore
Laureato in biologia con una tesi in ecologia applicata sulla malacofauna associata a Cauleropa taxifolia, nel 2000 partecipa a un Corso di Dottorato in Scienze Ambientali presso il Centro EULA a Concepciòn (Cile). Regolarmente iscritto all’Ordine dei Biologi e socio della SIMB dal 1997. Alterna la libera professione nel campo dei monitoraggi ambientali in mare, della Valutazione di Impatto ambientale e della gestione della pesca in Liguria, con collaborazioni professionali con il Consorzio Inter Universitario Scienze del Mare (CoNISMa), il Dipartimento di Scienze della Terra dell'Ambiente e della Vita (DiSTAV-Unige), il Consorzio di Gestione dell’Area Marina Protetta (AMP) di Portofino, dell’AMP di Tavolara-Capo di Coda Cavallo e dell’AMP di Porto Cesareo. Dal 2009 è Direttore dell’AMP Isola di Bergeggi, dove può mettere le sue esperienze interdisciplinari a frutto nella gestione dell’ambiente.

Softeco Sismat

Simona Stringa

Ricercatrice ICT
Laureata in Fisica presso l’Università di Genova nel 1999 ha conseguito il Master in comunicazione e giornalismo scientifico all’Univesrità di Ferrara nel 2009. Dal 1999 lavora, come ricercatrice e come team leader di gruppi di ricerca, prima nel settore accademico e successivamente per Softeco Sismat. Ha 16 anni di esperienza in progetti di ricerca e sviluppo sia nazionali che europei oltre che in diverse iniziative nazionali.

DiSTAV

Mariachiara Chiantore

Coordinatore scientifico
Laureata in biologia, dottore di ricerca in Scienze Ambientali (Scienze del Mare), dal 2000 Ricercatore presso l'Università di Genova (DiSTAV), dal 2014 Professore Associato presso lo stesso Dipartiemnto. Dall'inizio della mia carriera mi occupo di distribuzione, struttura, biodiversità e funzionamento delle comunità bentoniche costiere, ecologia trofica e riproduttiva di molluschi ed echinodermi, effetti del pascolo dei ricci di mare, acquacoltura e acquacoltura multitrofica integrata, echinocoltura, ecologia di microalghe tossiche. Coordinatore o participante a numerosi progetti europei, tra cui, rilevanti ai fini di Relife, ENRICH (FP7-BSG-SME-2007-1: GA # 222492), IDREEM (FP7-ENV.2012.6.3-1: GA # 287844) e RESURCH (FP7- SME-2013-1: GA # 606042) nel campo dell’acquacoltura e BIOCONNECTENCE (FP7-Marie Curie International Incoming Fellowship: GA # 221065) nel campo della biodiversità e connettività nelle comunità bentoniche superficiali.

Valentina Asnaghi

Ricercatrice
Laureata in Biologia (curriculum Bio-ecologico), dottorato in Scienze Ambientali Marine, da 10 anni la mia ricerca presso il DiSTAV, Università degli Studi di Genova, è focalizzata sulla struttura, dinamica e funzionamento degli ecosistemi marini bentonici, con particolare riferimento alle alghe e invertebrati marini, nel quadro della gestione delle zone costiere e la valutazione della qualità ecologica.

Maria Paola Ferranti

Ricercatrice
Laureata in Scienze Ambientali Marine, curriculum Risorse Biologiche Marine, da 6 anni assegnista di ricerca presso il DiSTAV, Università degli Studi di Genova, dove mi occupo di struttura, dinamica e funzionamento degli ecosistemi marini bentonici e acquacoltura, con particolare attenzione ai ricci di mare. In questo contesto ho partecipato a due progetti europei rivolti alle piccole medie imprese.

Parco Nazionale delle Cinque Terre

Patrizio Scarpellini

Responsabile Scientifico
Laureato in Ingegneria Civile ( Sez Idraulica), presso l'Ateneo di Pisa, dal 2015 è Direttore del Parco Nazionale delle Cinque Terre. E' stato direttore del Parco di Montemarcello Magra e in passato ha prestato servizio presso il Consorzio di bonifica ed irrigazione del Canale Lunense e del Consorzio di bonifica del Padule di Fucecchio. Nel 2012 partecipa al corso di formazione organizzato da Federparchi “Learn to Lead”. Nella mia carriera mi sono sempre occupato della salvaguardia degli ecosistemi naturali e di promozione della sostenibilità in territori vulnerabili. Partecipante a numerosi progetti, con particolare riferimento all’educazione ambientale all’area Marina Protetta, alla salvaguardia della biodiversità e al comparto agricoltura ritenuto elemento necessario per il mantenimento dei terrazzamenti e per un presidio ambientale di un territorio fragile da un punto di vista dell’assetto idrogeologico come quello delle Cinque Terre

Luca Natale

Responsabile Comunicazione
Laureato in Giurisprudenza ed esperto di comunicazione pubbliche e relazioni istituzionali, da oltre quindici anni lavora al Parco Nazionale delle Cinque Terre ed è il responsabile dell’ufficio comunicazione e marketing dell’Ente e social media manager. Ha una vasta esperienza in progetti di comunicazione e dal 2009 è iscritto all’ordine dei giornalisti come pubblicista. “Ho sempre avuto un grande amore per il territorio: già nel 1996 ho fondato con un gruppo di amici la cooperativa Tramontur, una delle prime esperienze di turismo e sviluppo sostenibile tra la provincia della Spezia e le Cinque Terre, con sede nel borgo di Biassa”. Coordinatore per le attività di assistenza turistica e gestione del territorio, partecipa per conto del Parco a fiere internazionali di turismo e ambiente in Italia e all’estero. Dal 1998 è guida escursionista ambientale.

AMP Tavolara Punta Coda Cavallo

Augusto Navone

Direttore
Laurea in Scienze Biologiche, Università degli Studi di Genova.. Albo Nazionale dei Biologi N° 26701. Da 21/04/2004 a 30/04/2017: Direttore presso l'Area Marina Protetta di Tavolara Punta Coda Cavallo

Pier Panzalis

Researcher
LAUREA IN SCIENZE AMBIENTALI INDIRIZZO MARINO Università degli studi di Genova Facoltà di scienze matematiche fisiche e naturali, Dipartimento per lo studio del territorio e delle sue risorse Laurea quinquennale di primo livello vecchio ordinamento